Idee per un addio al nubilato green

May 17, 22

Idee per un addio al nubilato green

Per “addio al nubilato” si intende la festa organizzata in onore della sposa nei giorni che precedono le nozze, durante la quale si celebra, simbolicamente, l’abbandono della condizione di “nubile” (cioè di donna non coniugata). Tradizionalmente, viene organizzato dalla testimone di nozze all’insaputa della sposa.

Cosa ci viene in mente pensando all'addio al nubilato?

Quando sentiamo le parole “addio al nubilato” la nostra mente ci riporta immediatamente alle classiche commedie americane e agli stereotipi che portano con sé: gruppi di donne che si apprestano a festeggiare una notte o più giorni selvaggi, con spogliarellisti e superalcolici. Ma come nasce esattamente questa festa? Si festeggia davvero così oggi?

La festa dell’addio al nubilato ha origini successive rispetto ai primi festeggiamenti di addio al celibato: questi nascono nei paesi anglosassoni, dove gli uomini benestanti trascorrevano, prima di sposarsi, una serata in compagnia dei propri amici, dedicandosi ai piaceri. Simbolicamente, questa celebrazione segnava il passaggio dalla vita da single a quella coniugale. Questo rito, che dapprima apparteneva soltanto al mondo maschile, sembra essersi poi diffuso nel mondo femminile con l’avvento degli Anni Sessanta e la loro “rivoluzione sessuale”, fino a prendere gradualmente la forma che ad oggi conosciamo.

Ogni Paese ovviamente possiede un modo di festeggiare differente: c’è chi preferisce piccoli viaggi verso mete rinomate, o chi opta per serate spensierate all’insegna di alcol, giochi imbarazzanti e spogliarelli, party a sorpresa per entrambi gli sposi, uscite in limousine o ancora, per i più temerari, attività come il bungee jumping o il paracadutismo. 

L’addio al nubilato è una festa dalla quale sembra non ci si possa più sottrarre, ormai divenuta parte della nostra tradizione: è infatti un’occasione per rilassarsi, liberare la mente e prepararsi ad un nuovo percorso di vita. 

Ma l'addio al nubilato può essere sostenibile?

Riflettendoci bene, tutte le attività organizzate per gli addii al nubilato sono spesso dannose per l’ambiente e accompagnate quasi sempre dall’utilizzo di gadget non sostenibili, che verranno utilizzati solo una volta e poi buttati. La domanda che ci poniamo dunque è la seguente: si può trascorrere una serata divertente, all’insegna dello svago anche un po’ selvaggio, e allo stesso tempo tutelare il nostro Pianeta? La risposta è sì!

Per chi vuole festeggiare in grande il proprio o altrui addio al nubilato, prendendosi anche cura dell’ambiente, ecco un po’ di idee sostenibili per passare una giornata all’insegna del divertimento e del relax!

  1. GIRO IN BICICLETTA. Per le persone più sportive, un’alternativa allettante è sicuramente quella del giro in bicicletta, magari a tappe o con caccia al tesoro. Divertitevi ed ingegnatevi ad organizzare un itinerario di gruppo all’interno della città della festeggiata o in paesi vicini a lei ancora sconosciuti. Un’altra possibilità è organizzarlo all’interno di parchi, dove potrete fare una sosta per un bel pic-nic sostenibile in compagnia.

  2. DEGUSTAZIONE DI VINI. Per chi ama il vino, la degustazione di vini nelle cantine (dedite possibilmente alla viticoltura sostenibile) è sicuramente l’ideale. Scoprite e assaporate i vini della tradizione regionale della futura sposa o recatevi in un luogo che non sia troppo lontano da casa, prenotando una notte in un agriturismo nel verde, dove potrete gustare insieme cibo locale e a km 0. Approfittatene per passeggiare in mezzo alla natura che circonda l’agriturismo per un’esperienza sensoriale completa.

  3. UNA GIORNATA CULTURALE. Quanto spesso diamo per scontate le meraviglie che abbiamo sotto i nostri occhi? L’Italia è uno dei Paesi più belli del mondo, ma non sempre ce ne accorgiamo. Capita di rimandare per anni, senza poi realizzare mai, l’esplorazione di musei, architetture e monumenti a pochi passi da noi. Scoprite insieme alla festeggiata le bellezze della sua città o dei paesi limitrofi: sarà un’esperienza arricchente sia da un punto di vista culturale, che umano. E non dimenticatevi di accompagnare tutto questo con un delizioso tour enogastronomico!

  4. UNA GIORNATA ALL’INSEGNA DEL RELAX. Un’idea che sta avendo sempre più seguito per chi ama il “dolce far niente” è quella della giornata in spa. Un intero giorno dedicato a se stess* tra un massaggio, un bagno turco e una sauna, abbandonando ogni pensiero e tensione. Questo permetterà al corpo di rigenerarsi, e allontanerà per un giorno ogni eventuale pensiero riguardo a catering, invitati, musica e fiori dalla mente della futura sposa!

  5. UNA GIORNATA ALL’ARIA APERTA. Soprattutto quando si è in balìa dei preparativi per il matrimonio, ciò che più si vorrebbe è poter staccare la spina e riconnettersi con la natura… ovviamente meteo permettendo! Sarebbe sicuramente un’esperienza fuori dall’ordinario mettersi in contatto con associazioni, fattorie o agricoltori e tuffarsi per un giorno nel loro mondo naturale, gustandosi prodotti a km 0… magari direttamente raccolti dall’albero!

  6. MERENDA HOME-MADE. Chi dice che per divertirsi bisogna per forza uscire di casa? Una giornata trascorsa a provare nuove ricette insieme, tra una chiacchiera e l’altra e, per chiudere, una maschera di bellezza (con ingredienti tutti naturali) e un film può essere l’ideale per chi ama unire il calore del focolare domestico a quello delle amicizie.

  7. WORKSHOP. Un’altra idea interessante per chi ama mettersi alla prova e imparare nuove cose è quella dei workshop. Cucina, arte, scrittura… sbizzarritevi e scegliete ciò che potrebbe piacere di più alla festeggiata per trascorrere una giornata stimolante e divertente tutt* insieme.

  8. GADGET SOSTENIBILI. Cercate di evitare l’acquisto di gadget usa e getta e scegliete sempre prodotti utili e versatili, che potranno essere riutilizzati molte volte dalla futura sposa. In alternativa, potete crearli per l’occasione a partire da accessori che già possedete in casa! Dare nuova vita ai propri oggetti e donarli, oltre ad essere sostenibile, rende i regali molto più significativi per chi li riceve.

Qualsiasi sia l’attività che deciderete di svolgere, l’ideale sarebbe sempre spostarsi il meno possibile o con mezzi di trasporto poco inquinanti… alla fine ciò che fa la differenza è la compagnia! 

Questi sono alcuni piccoli spunti e consigli per poter trascorrere e regalare una giornata indimenticabile alle future spose, impattando meno sull’ambiente e, anzi, godendo appieno di tutti i suoi frutti (materiali e metaforici) per rendere queste esperienze ancora più speciali!

 

Articolo scritto da Tania Mancinelli